La bottega di un rigattiere.

Lo spirito dura assai più della bellezza. Questo ci spiega il motivo per cui noi ci affatichiamo tanto ad istruirci. Abbiamo bisogno, per la spaventevole lotta della vita, di qualcosa di duraturo, ed è perciò che riempiamo il nostro cervello di rovine e di fatti, animati dalla ingenua speranza di conservare il nostro posto.

L’ideale moderno è quindi l’uomo erudito…

Il cervello di costui è una cosa stupefacente: è come una bottega di rigattiere ove si trovano molte cose disparate e strane e molta polvere, dove tutto è valutato al di sopra del suo valore reale.

Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray

Il secolo che sta volgendo al termine è stato dominato dagli acidi nucleici e dalle proteine. Il prossimo si concentrerà sulla memoria e sul desiderio. Sarà in grado di rispondere alle domande che questi temi sollevano?
François, Jacob, Il topo, la mosca e l’uomo (1998)