Più memoria se il testosterone è alto.

Memoria di ferro, nonostante l'eta', se il testosterone e' alto. Elevati livelli dell'ormone maschile nel sangue, infatti, regalano agli uomini 'over 50' risultati migliori nei test mnemonici e di agilita' mentale. Lo rivela uno studio del team di Susan Resnick del National Institute on Aging di Baltimora, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism e condotto su 417 uomini dai 50 ai 91 anni. Prima che gli ormoni possano essere usati come farmaci per la memoria, pero', avvertono i ricercatori, dovranno essere compresi appieno i benefici e i rischi che eventualmente comportano. Gli studiosi hanno misurato i livelli dell'ormone maschile nel campione, monitorandoli per 10 anni. Durante questo periodo, tutti i soggetti sono stati sottoposti anche ad alcuni test per rilevare differenti aspetti della agilita' mentale. Ebbene, gli uomini con piu' testosterone nel sangue hanno totalizzato punteggi migliori nei test di memoria visiva e verbale. Resta da chiarire ora, dicono i ricercatori, il meccanismo con cui gli ormoni influenzano la memoria. E proprio per la necessita' di ulteriori ricerche, il gruppo invita a leggere con cautela i risultati ottenuti.

Fonte: http://www.intrage.it/adnattualita/

Il secolo che sta volgendo al termine è stato dominato dagli acidi nucleici e dalle proteine. Il prossimo si concentrerà sulla memoria e sul desiderio. Sarà in grado di rispondere alle domande che questi temi sollevano?
François, Jacob, Il topo, la mosca e l’uomo (1998)